STA Medicina del Lavoro e Sicurezza

Via A. Einstein, 16. 20062 Cassano d’Adda (MI)

ORARI: 8:30/12:30 – 13:30/17:30

Interpello n. 2/2024 più di 35 partecipanti ai corsi di formazione

Riportiamo la risposta del Ministero del Lavoro alla richiesta dall’Università degli Studi di Napoli in riferimento al numero di partecipanti ai corsi di formazione, eccedente al numero stabilito dall’Accordo Stato Regioni del 2011 La Commissione Interpelli risponde all’Università degli Studi di Napoli, in merito nel quesito “E’ conforme all’Accordo 2011 sulla Formazione in materia di salute […]

Nuovo modello OT23 del 2025, per richiedere la riduzione del tasso medio per prevenzione

INAIL pubblica il nuovo modello OT23 per il 2025, necessario per i datori di lavoro che hanno effettuato nelle proprie aziende interventi per il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza in aggiunta a quelli obbligatori per legge (Dlgs 81/08), per ottenere la riduzione del tasso medio di prevenzione. Con l’istruzione operativa del 18 aprile […]

Parte il nuovo portale UE delle emissioni industriali

Novità legislative in merito alla raccolta e comunicazione dei dati ambientali relativi alle emissioni industriali, insieme all’istituzione di un portale per le emissioni delle industrie UE in qualità di banca dati online ad accesso pubblico Il Parlamento europeo e il Consiglio, pubblicano il Regolamento UE n. 2024/1244 con l’obiettivo di migliorare il pubblico accesso alle informazioni inerenti le emissioni industriali […]

Bando ISI 2023: contributo per sicurezza sul lavoro

Pubblicato l’avviso pubblico per il bando ISI 2023; a disposizione circa 500 milioni di euro Aggiornamento n. 2 – aprile 2024 Sul sito web di Inail, nella sezione relativa al Bando ISI -Avviso ISI 2023, sono stati pubblicati i Moduli E, relativi alla condivisione del progetto con le parti sociali o con RLS/RLST: Le aziende potranno […]

Attività in spazi confinati: quando è necessaria la certificazione del contratto di lavoro?

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro chiarisce l’argomento certificazione dei contratti di lavoro per le attività in ambienti confinati o sospetti di inquinamento  Aggiornamento marzo 2024 Per sciogliere alcuni dubbi: secondo INL debba essere osservata una interpretazione “letterale” dello stesso D.P.R. n. 177/2011 secondo la quale sono oggetto di certificazione ai sensi del Titolo VII, Capo I […]

Lavori usuranti: obbligo di comunicazione entro il 2 aprile 2024

Fissata la scadenza per l’invio della comunicazione obbligatoria sui lavori usuranti e notturni con Modello LAV_US La comunicazione ha carattere obbligatorio e annuale e va trasmessa entro il 2 aprile 2024. Quest’anno, in occasione delle festività pasquali, slittano i termini della scadenza (in genere cade il 31 marzo di ogni anno). Le aziende che non […]

Interpello medicina del lavoro: obbligo di sorveglianza sanitaria in caso di assenza per malattia

Sussiste l’obbligo di sorveglianza sanitaria e visita medica uguali o superiori a 60 giorni, in caso di malattia per coloro che non risulterebbero esposti ad alcun rischio lavorativo? Nell’Interpello 1/2024 la Commissione Interpelli in materia di salute e sicurezza sul lavoro ripercorre i punti salienti del D.Lgs 81/08 Testo Unico sulla Sicurezza nei luoghi di lavoro, che fissano l’obbligo di […]

Sport e sicurezza sul lavoro: nuova riforma

La nuova riforma tratta i contratti di lavoro degli operatori sportivi e presenta novità significative in merito a salute e sicurezza dei lavoratori Il 27 ottobre 2023, il Ministro per lo Sport e dal Ministro del lavoro e politiche sociali, firmano il Decreto in materia di attività sportive dilettantistiche – UNILAV Sport e i relativi allegati. La Riforma del lavoro […]

AMBIENTE. AUA POINT: soggetti con obbligo di registrazione e compilazione dati

L’utilizzo dell’applicativo AUA POINT è obbligatorio esclusivamente per le attività autorizzate in regime di Autorizzazione in Deroga alle emissioni ex art.272 commi 2 e 3, ai sensi della DGR 11 dicembre 2018 – n. XI/983. Di seguito elenchiamo i criteri per l’utilizzo: Dal 2023 il regime di obbligatorietà sarà esteso sulla base del calendario riportato nella seguente tabella. È sempre consentito […]