STA Medicina del Lavoro e Sicurezza

Via A. Einstein, 16. 20062 Cassano d’Adda (MI)

ORARI: 8:30/12:30 – 13:30/17:30

Attività in spazi confinati: quando è necessaria la certificazione del contratto di lavoro?

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro chiarisce l’argomento certificazione dei contratti di lavoro per le attività in ambienti confinati o sospetti di inquinamento La nota n. 694/2024 dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro, si interessa di alcune indicazioni del Testo Unico sulla Sicurezza (D.Lgs 81/08) e di normative di attuazione in materia di spazi confinati o sospetti di inquinamento. L’INL innanzitutto riporta […]

Interpello medicina del lavoro: obbligo di sorveglianza sanitaria in caso di assenza per malattia

Sussiste l’obbligo di sorveglianza sanitaria e visita medica uguali o superiori a 60 giorni, in caso di malattia per coloro che non risulterebbero esposti ad alcun rischio lavorativo? Nell’Interpello 1/2024 la Commissione Interpelli in materia di salute e sicurezza sul lavoro ripercorre i punti salienti del D.Lgs 81/08 Testo Unico sulla Sicurezza nei luoghi di lavoro, che fissano l’obbligo di […]

Sport e sicurezza sul lavoro: nuova riforma

La nuova riforma tratta i contratti di lavoro degli operatori sportivi e presenta novità significative in merito a salute e sicurezza dei lavoratori Il 27 ottobre 2023, il Ministro per lo Sport e dal Ministro del lavoro e politiche sociali, firmano il Decreto in materia di attività sportive dilettantistiche – UNILAV Sport e i relativi allegati. La Riforma del lavoro […]

AMBIENTE. AUA POINT: soggetti con obbligo di registrazione e compilazione dati

L’utilizzo dell’applicativo AUA POINT è obbligatorio esclusivamente per le attività autorizzate in regime di Autorizzazione in Deroga alle emissioni ex art.272 commi 2 e 3, ai sensi della DGR 11 dicembre 2018 – n. XI/983. Di seguito elenchiamo i criteri per l’utilizzo: Dal 2023 il regime di obbligatorietà sarà esteso sulla base del calendario riportato nella seguente tabella. È sempre consentito […]

Bando ISI 2023: contributo per sicurezza sul lavoro

Pubblicato l’avviso pubblico per il bando ISI 2023; a disposizione circa 500 milioni di euro Ricordiamo che il bando ISI ha l’obiettivo di incentivare le imprese a realizzare progetti migliorativi delle condizioni di salute e di sicurezza rispetto alle condizioni preesistenti. Inoltre, si intende incoraggiare le micro e piccole imprese, operanti nel settore della produzione primaria dei prodotti agricoli, all’acquisto di nuovi […]

Scadenze adempimenti ambientali 2024

Scadenze in materia ambientale, fino ad aprile 2024 Fermo restando possibili deroghe o rinvii, riepiloghiamo le principali scadenze in materia di ambiente, previste per l’anno 2024. Scadenza al 15 gennaio 2024La scadenza per gli scarichi idrici industriali in fognatura – Ente Gestore COGEIDE – Provincia di Bergamo Scadenza al 20 gennaio 2024Le aziende importatrici di merci […]